Il Salva-Roma non c’è, sarà in un provvedimento ad hoc. Azione concordata con Di Maio? Non era presente, i ministri della Lega c’erano”. A dirlo, uscendo da Palazzo Chigi, il vicepresidente del Consiglio, Matteo Salvini, dopo l’ok al dl Crescita.