Ritrovata morta nel letto, legata e imbavagliata. Il corpo della 76enne Stefanina Fragliasso è stato trovato così, quesa mattina, al terzo piano di uno stabile di Via Santa Lucia ai Filippini, nella periferia orientale di Napoli. Secondo quanto al momento accertato dai carabinieri, i parenti della donna si erano allontanati da casa per circa un’ora e mezzo: al rientro la scoperta di quanto accaduto. I primi rilievi non avrebbero segnalato segni di effrazione.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Femminicidio Milano, il compagno della vittima si impicca in cella a San Vittore: “Morte cerebrale”. Aveva confessato

prev
Articolo Successivo

Foggia, migrante africano ucciso a colpi di pistola: indagano i carabinieri

next