Un anno senza Fabrizio Frizzi, il 26 marzo 2018 la scomparsa del conduttore lasciava l’Italia intera nel dolore e nella commozione. “Tra due giorni è l’anniversario della scomparsa del nostro adorato Fabrizio. Ci sembra ancora impossibile”, ha commentato Mara Venier durante l’intervista a Milly Carlucci a Domenica In. La conduttrice, da sempre sua amica, non ha nascosto il dolore: “E’ stato un colpo allo stomaco. Quando ho sentito Carlotta per la messa, abbiamo detto che sembra impossibile che sia passato un anno da quando non c’è più. La sua forza vitale è sempre stata così grande che se anche non lo vedi pensi che ci sia e che stia facendo cose. Per me questo è un modo di svoltare la difficoltà delle grandi assenze: penso che siano da qualche parte a lavorare e in questo momento non ci possiamo sentire”.

La Carlucci è in lacrime: “Avevamo un rapporto intenso, eravamo molto legati, eravamo un team. Ci siamo sostenuti a vicenda. Abbiamo superato insieme le difficoltà e questo ha creato legami. Avevamo tante cose in comune, i valori personali non tanto le cose dello spettacolo, i momenti condivisi stanno lì e nessuno te li porta via. E’ una grande assenza”, il pubblico si alza in piedi per applaudire Frizzi. Prima della commossa chiacchierata il programma aveva regalato un momento ballerino con il coinvolgimento delle due conduttrici e di Ornella Vanoni.

Il contenitore domenicale aveva aperto la puntata con una lunga chiacchierata, totalmente diversa, con Anna Tatangelo: “Ho sofferto molto per la mancanza di credibilità del rapporto. Inizialmente venivamo giudicati da tutti e su tutto, mentre se dopo 14 anni stiamo ancora insieme forse vuol dire che un po’ di ragione l’avevamo anche noi”, ha detto la cantante parlando del suo rapporto con Gigi D’Alessio. Amore nato dopo un litigio musicale: “Inizialmente non ci sopportavamo. Poi nacque l’idea di collaborare artisticamente, partimmo per l’Australia dove vivemmo la libertà del rapporto, perché nessuno ci riconosceva per strada e nessuno ci fermava riconoscendoci ogni due metri, e parlando parlando è nato l’amore”, ha aggiunto la Tatangelo. Dopo aver vissuto una crisi la coppia ha ritrovato la serenità: “Se siamo tornati insieme un motivo ci sarà, però non farmi piangere. Mi commuovo perché l’amore mi commuove sempre”, in attesa dell’abito bianco e delle nozze. Arriveranno?

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Il nome della rosa, “la serie tv è piena di errori. Umberto Eco si rivolterebbe nella tomba”

prev
Articolo Successivo

Enrico Mentana, la battuta in diretta a Massimo Giletti: “Non vorrei che facessi Non è non è l’Arena”. Giletti al vetriolo: “Quello è la D’Urso”

next