“Non avrei mai pensato di intervenite per sequestro di persona“, ha esordito Matteo Salvini parlando al Senato nel giorno del voto sull’autorizzazione a procedere per il ministro dell’Interno per il caso della nave Diciotti. Il vicepresidente del Consiglio ha preso la parola dai banchi della Lega intorno alle 11: “Per andare a processo dovrei mentire a questo Senato agli italiani, dovrei dire che non ho fatto l’interesse pubblico”, ha detto Salvini.

“Scusate, non mi emoziono quando parlo ma quando c’è di mezzo un reato e di solito vado a braccio ma… in questo caso me lo sono scritto perché se mi si accusa che, col mio lavoro ho fatto privatamente qualcosa che ho fatto e farò per difendere la sicurezza del Paese e dei miei figli, allora perdonate, un po’ di emozione”, ha detto il ministro dell’Interno. Nel suo lungo intervento ha difeso l’azione del governo che a suo dire “ha sviluppato misure e azioni per la lotta al contrasto dell’immigrazione clandestina“. In questo senso ha ringraziato “i colleghi Cinquestelle perché le cose si fanno in due, evidentemente”. Poi ha concluso con “cinque righe scritte a penna”: “Amo l’Italia e miei figli e il mio lavoro, mi ritengo un ragazzo fortunato, ringrazio il buon Dio e gli italiani”, ha detto Salvini fermandosi un attimo, per commozione.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Arresto De Vito, Di Maio: “L’ho espulso dal movimento. Potrà difendersi, ma a chilometri di distanza dal M5s”

prev
Articolo Successivo

Arresto De Vito, Meloni: “Se a M5s togli onestà restano spettacoli Grillo”. E su Calenda: “Mi ha chiamata ‘burina’”

next