Andrea Dovizioso ha vinto il Gran Premio del Qatar, primo appuntamento del Mondiale MotoGp, davanti alla Honda di Marc Marquez e a quella di Cal Crutchlow. Quinto posto per Valentino Rossi, autore di una gran rimonta dalle retrovie, alle spalle della Suzuki di Alex Rins.

Delude invece Maverick Vinales, partito dalla pole position e settimo al traguardo, dietro all’altra Ducati di Danilo Petrucci. Completano la top ten Mir, Nakagami ed Aleix Espargaro. La gara, molto combattuta e incerta fino alla fine, si è decisa negli ultimi due giri, quando Dovizioso e Marquez hanno allungato sul resto del gruppo. A spuntarla è stato il ducatista, al termine di un duello appassionante con il campione del mondo in carica fatto di sorpassi e controsorpassi fino al rettilineo finale.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

MotoGp 2019, si parte dal Qatar. Dalle Ducati a Rossi: tutti hanno buoni motivi per sperare nella fine dell’era Marquez

prev
Articolo Successivo

MotoGp, vittoria di Dovizioso congelata. Ricorso per presunte irregolarità sulla Ducati: deciderà la corte d’appello

next