Caso Diciotti? Ho firmato contro il processo a Salvini, sono sicuro che finirà tutto nel nulla. Se uno prende una linea poi non può cambiare, è evidente che Salvini lo stia facendo per svegliare l’Europa. Fa bene. I magistrati non dovrebbero processare solo Salvini, i grillini dovrebbero farsi imputare anche loro. Non è partito da solo Salvini”. Sono le parole pronunciate ai microfoni de La Zanzara (Radio24) da Domenico Grispino, marito dell’europarlamentare del Pd Cécile Kyenge.
Il medico, nel corso della trasmissione radiofonica, annuncia la sua candidatura con la Lega alle elezioni comunali di Castelfranco Emilia: “Do il mio contributo tecnico, metto a disposizione quel poco che so. Mia moglie su Salvini? Io penso per me, ognuno pensa per sé. Con mia moglie non parlo mai di queste cose. Non ho mai ritenuto Salvini una persona disumana, penso che sia una macchina da guerra per avere consensi. Poi ci sono altri personaggi a cui sono più vicino, come Giorgetti. Io sono più uno alla Giorgetti“.
E aggiunge: “Elezioni europee? Non so ancora se voterò la Lega. Di sicuro non voterò il Pd. Gino Strada dice che questo governo è per metà di fascisti e per metà di coglioni? Sui coglioni posso essere d’accordo, ma sui fascisti quello che dice Strada è un po’ esagerato.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

SALVIMAIO

di Andrea Scanzi 12€ Acquista