L’aeroporto di Birmingham è colpito da un forte temporale, che mette a dura prova la capacità dei piloti nella fase di atterraggio. Nel video due piloti, su voli differenti, tentano di arrivare a terra, ma viste le paurose oscillazioni dell’aereo, rinunciano. Poi, a un certo punto, arriva un A380, uno dei più grandi aerei di linea in circolazione (si tratta di un quadrimotore che può trasportare più di 800 passeggeri). Nel filmato, diffuso su Youtube, l’esito della prova di atterraggio.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Con la monoposto di F1 giù dalla pista da sci (e a un passo dal precipizio): la prova di “discesa libera” di Verstappen

next
Articolo Successivo

È lui il papà dell’anno? Esaudisce il desiderio del figlio e balla Frozen con lui. Poi lo criticano e risponde da “macho”

next