Un video, rilanciato dal verde Francesco Emilio Borrelli, mostra un uomo che, a bordo di una canoa gonfiabile traina un bidone di rifiuti e l’abbandona nel mare di Posillipo. Beccato dalle telecamere scatta la denuncia alla Capitaneria di Porto. Il fatto risale a domenica mattina: “La vicenda sembrerebbe di una gravità assoluta – commentano il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli e il conduttore radiofonico Gianni Simioli che hanno diffuso i video della vergogna – e ci risulta che sia stata già sporta regolare denuncia presso la Capitaneria di Porto che avrebbe avviato una inchiesta. Bisogna verificare se un tale comportamento, oltre ad attentare alla sicurezza della navigazione, possa essere rilevante dal punto di vista penale. Infatti non solo il protagonista di questa vicenda ha abbandonato un bidone di rifiuti in mezzo al mare che contribuisce a inquinare le nostre acque ma ha potenzialmente messo a repentaglio l’incolumità di imbarcazioni che potevano impattare nello stesso. Chiediamo alla Capitaneria di svolgere accurate indagini e di identificare il protagonista di un simile comportamento che se ritenuto colpevole va condannato con estrema durezza

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Incendio Roma, Costa e Raggi contestati alla conferenza stampa dopo rogo al Tmb di via Salaria: “Vergognatevi non avete fatto nulla”

prev
Articolo Successivo

Rieti, l’emozionante saluto dei colleghi al vigile del fuoco morto nell’esplosione della stazione di servizio

next