Dalle prime ore di questa mattina, i Carabinieri del Ros e del Comando Provinciale di Trapani,coordinati dalla Direzione distrettuale antimafia di Palermo, stanno effettuando delle perquisizioni nei confronti di 25 indagati ritenuti a vario titolo fiancheggiatori e favoreggiatori della latitanza di Matteo Messina Denaro . Contestualmente è stato eseguito il fermo di indiziato di delitto di un esponente di spicco della famiglia di cosa nostra di Mazara del Vallo, indagato per associazione mafiosa, trasferimento fraudolento di valori e violazione degli obblighi riguardanti la sorveglianza speciale