“Non mi parlate di condono, per carità… Per aiutare i terremotati di Ischia, che sono stati discriminati rispetto ad altri terremotati, sono stato accusato di aver fatto un condono. Andate all’ufficio tecnico del Comune di Ischia e provate a chiedere di condonare. Vi risponderanno di no”. Così il vicepremier, Luigi Di Maio, parlando in piazza a Caivano, dopo la firma del protocollo d’intesa con la Regione Campania sulla ‘Terra dei fuochi’, sollecitato da alcuni partecipanti alla manifestazione.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Coni, Giorgetti: “Spero torni il buonsenso. La riforma è molto buona, va attuata il prima possibile”

next
Articolo Successivo

Rosatellum, ddl Lega-M5s per tenere lo stesso sistema di voto anche in caso di taglio parlamentari. “Necessità tecnica”

next