Sono circa 5 mila, secondo gli organizzatori, gli studenti che venerdì mattina sono scesi in piazza a Roma per manifestare contro il governo del cambiamento. Un lungo corteo è partito da piazzale Ostiense e raggiungerà il ministero dell’Istruzione dove alcuni rappresentanti chiederanno di parlare con il ministro Marco Bussetti. “Abbiamo lanciato una piazza in tutta Italia con il nome ‘Giù la Maschera’ perché pensiamo che il governo debba iniziare a dare risposte concrete. Questo governo che tanto doveva essere del cambiamento si sta dimostrando per quello che è”, dicono gli studenti.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Viterbo, durante la notte Sgarbi crolla in autogrill e si rotola per terra. Lui: “Ubriaco? Falso. Sono astemio”

prev
Articolo Successivo

No Salvini day, uova e petardi vicino al consolato Usa di Milano in solidarietà a carovana migranti

next