Seggi aperti fino alle 20 a Roma, per il referendum consultivo Mobilitiamo Roma, promosso dai Radicali per esprimersi sul futuro e sulla privatizzazione di Atac.  Sono oltre 2 milioni e 400mila i cittadini romani chiamati alle urne. Alle 16  avevano votato quasi il 9% degli aventi diritto. Il municipio che ha registrato la maggiore affluenza è quello di San-Lorenzo/Parioli (il secondo) dove sono andati alle urne il 14,23% dei votanti, a ruota il municipio del centro storico (il primo) con una percentuale di 11,93. Dove si è registrata, a otto ore dall’inizio del voto, una affluenza inferiore è il municipio delle Torri (il sesto) con 5,02%. Complessivamente il sito del Comune indica in oltre 211 mila persone i votanti alle 16 pari all’8,95%

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Pd, Boccia: “Minniti e Zingaretti restaurano correnti, serve rottura. Renzi? Da lui solo autocelebrazioni”

next
Articolo Successivo

Il ministro Bonafede: “Via alla riforma del processo civile”. Sul conflitto di interessi: “Legge è priorità, una parte sull’editoria”

next