Cittadini in piazza per dire basta. “Stop al degrado“, “Tu pisoli, io brontolo”, e cori: “Raggi dimettiti”. A migliaia sono scesi in piazza questa mattina contro il degrado e i tanti problemi della Capitale. “Non abbiamo un sindaco, abbiamo un ologramma”, dicono i manifestanti. “Io l’avevo votata, Virginia Raggi, ma me ne sono pentita”, dice una manifestante. “Dopo due anni e mezzo non ha fatto nulla. E le condizioni di vita di questa città sono disastrose“.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Alessandria, 19enne nigeriano già espulso due volte e condannato vuole tornare a casa. Ma la burocrazia glielo impedisce

next
Articolo Successivo

Torino, centinaia di persone contro il dl Salvini: “Cancella i diritti e porterà le persone in strada ai margini della società”

next