Andrea Bocelli ospite stasera del penultimo appuntamento in prima serata con il late night show di Sky Uno (ogni martedì dalle 21.15 su Sky Uno ed è disponibile su Sky on demand).  Il celebre tenore presenterà “Sì”, il nuovo disco di inediti (etichetta Sugar), in uscita il 26 ottobre a quattordici anni dall’ultimo. Per lui un’entrata in studio in pieno stile #EPCC, sulle note di Gigi D’Agostino e quelle dei Beatles e sui pattini a rotelle.

Cos’hanno in comune Andrea Bocelli, Gigi D’Agostino, i Beatles e dei pattini a rotelle? In apparenza nulla, ma con la penultima puntata di EPCC A TEATRO, in onda oggi, martedì 23 ottobre, dalle 21.15 su Sky Uno (sarà ovviamente disponibile anche su Sky On Demand), questa folle combinazione avrà finalmente un senso. Basta dare un’occhiata all’anticipazione dell’appuntamento di stasera, con la star mondiale Andrea Bocelli che sulle note di Gigi D’Agostino canterà Yesterday dei Beatles entrando in studio, sul palco del Teatro Parenti di Milano, sfrecciando sui pattini a rotelle strabiliando il pubblico in studio e lo stesso Alessandro Cattelan. A breve fuori col suo ultimo lavoro, ‘Sì’, nei negozi di dischi e su tutte le piattaforme su etichetta Sugar dal 26 ottobre, Bocelli torna a registrare un disco di inediti a quattordici anni dall’ultimo. Oltre al celebre tenore, in puntata anche il campione del mondo Alex Del Piero, Quentin 40 e Achille Lauro e Alessandro Borghi.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

I Medici 2, dalla facciata del Duomo di Firenze al quadro di Botticelli: i consulenti non bastano per evitare gli errori. “Fanno gioco all’audience”

prev
Articolo Successivo

Grande Fratello Vip, gli autori le provano tutte per far decollare il programma. E giovedì nuova puntata speciale con Fabrizio Corona e Barbara D’Urso

next