Almeno sette migranti, tre uomini e quattro donne, una con un bambino in braccio, sono stati fatti scendere dal treno Iglesias-Cagliari da una capotreno che li ha sorpresi senza biglietto. La scena, avvenuta sabato 13 ottobre, è stata ripresa con uno smartphone da un altro passeggero e postata su Facebook. Il video è diventato virale quanto è stato rilanciato anche dal vicepremier Matteo Salvini.
“Questo non lo vedrete nei Tg, facciamo girare! Onore a questa capotreno che, in Sardegna, fa scendere un gruppo di scrocconi – scrive sulla sua pagina Fb – Il clima è cambiato, #tolleranzazero con i furbetti, anche con un uso massiccio delle Forze dell’ordine. Se vuoi viaggiare, Paghi come tutti i cittadini perbene!”.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Milano, quando la periferia diventa una scelta: “Qui c’è vita”. E sui negozi etnici: “Luci, presidio di sicurezza”

prev
Articolo Successivo

Milano, aperta inchiesta sul rogo nel capannone di stoccaggio rifiuti: ipotesi di dolo. Un altro incendio a Novate

next