“Sono diventato premier, per caso, da poco tempo e da allora ho già fatto tre viaggi nelle Marche quindi significa che sono molto attento a questa vostra terra”. Così il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, all’inaugurazione della scuola Tacchi Venturi, a San Severino Marche, rivolto ai bambini. “Io ero insegnante poi mi hanno detto che non lo posso fare più…”, ha detto in un altro passaggio del discorso.

 

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Milleproroghe, il governo ottiene la fiducia alla Camera: 329 voti a favore, 220 contrari e quattro astenuti

next
Articolo Successivo

Di Maio vs Moscovici: “Inaccettabile, non si permetta”. E su bilancio Ue: “Ribadito a Oettinger che veto Italia non cambia”

next