“Sono diventato premier, per caso, da poco tempo e da allora ho già fatto tre viaggi nelle Marche quindi significa che sono molto attento a questa vostra terra”. Così il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, all’inaugurazione della scuola Tacchi Venturi, a San Severino Marche, rivolto ai bambini. “Io ero insegnante poi mi hanno detto che non lo posso fare più…”, ha detto in un altro passaggio del discorso.

 

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Milleproroghe, il governo ottiene la fiducia alla Camera: 329 voti a favore, 220 contrari e quattro astenuti

prev
Articolo Successivo

Di Maio vs Moscovici: “Inaccettabile, non si permetta”. E su bilancio Ue: “Ribadito a Oettinger che veto Italia non cambia”

next