Un gruppo di ragazzi, al grido di “chi non salta è bianconero”, afferra un signore, con disturbi psicologici, e lo getta in un cassonetto. L’episodio di bullismo è accaduto a Fuorigrotta, a Napoli, e il video sta circolando sui social. A denunciare questo e altri fatti a opera di baby gang, il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, e lo speaker radiofonico Gianni Simioli, secondo cui “questi video non devono essere presi come ‘scherzi’ o ‘goliardate’ perché vengono messe in atto vere e proprie violenze che vanno punite per quel che sono”.