“Ruolo di Renzi? Toccherà a lui deciderlo. Se riesce a trasformare la sua difficoltà della collegialità è una persona di estremo valore. Appoggerò qualcuno che non solo promette, ma ha la volontà di avere attorno a sè un gruppo di persone esperte, che sanno cosa dire e che lo fanno non alla ricerca di proprio interesse ma per quello del Pd. Da Salvini dobbiamo imparare a comunicare”. Il sindaco di Milano, Beppe Sala, ha commentato il futuro del partito a margine dell’incontro sul Pd tenutosi a Milano, incontro a cui ha preso parte anche l’ex ministro Dario Franceschini.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Pd, Franceschini: “Abbiamo spunto il M5S nelle braccia di Salvini. Abbiamo dovere di dialogare con quell’elettorato”

next
Articolo Successivo

Pd, Franceschini: “Abbiamo il dovere di tenere aperto il dialogo con il M5s. Li abbiamo spinti nelle braccia di Salvini”

next