Torna domenica 17 giugno alle 23.15 con il terzo e ultimo appuntamento la docu-serie “Il mio nemico”, in onda per tre settimane su Sky Atlantic HD all’interno del ciclo de “Il racconto del reale” e disponibile su Sky On Demand.

 Prodotto da Showlab e scritto e ideato da Luigi Pelazza, “Il mio nemico” un racconto in soggettiva, fatto attraverso l’avvincente testimonianza in prima persona di due insider, infiltrati rispettivamente tra i simpatizzanti dell’Isis in Italia e nelle milizie dello Stato Islamico, e quella di Luigi Pelazza, regista-narratore sul campo, al seguito delle milizie del generale libico Haftar. Una missione compiuta a rischio della vita.

Nell’ultimo episodio Luigi Pelazza sulla linea del fronte, accompagnato da un colonnello delle truppe di Haftar; l’infiltrato interrompe i contatti con lui, ma continua a svolgere la sua missione. L’atroce quotidianità dell’infiltrato, fatta di indottrinamento, raid, interviste a futuri “martiri” realizzate per essere diffuse nel web come veri e propri filmati pubblicitari, va di pari passo con il racconto di Luigi Pelazza da Bengasi, una delle ultime zone ancora in mano alle milizie dell’Isis. Faccia a faccia con la guerra, la morte, la paura e il coraggio, affianca i soldati di Haftar nella battaglia finale per la liberazione della città

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

La nave Dattilo arriva a Valencia con i migranti dell’Acquarius: sbarcate 274 persone dopo 9 giorni in mare

next
Articolo Successivo

Mosca, paura all’ombra dei Mondiali: taxi travolge pedoni in centro. L’autista tenta fuga e viene catturato

next