Silvio Berlusconi arriva ad Aosta per la campagna elettorale in vista delle regionali di domenica e spara bordate sul leader della Lega Matteo Salvini e sul contratto di governo stipulato con il Movimento 5 stelle di Luigi Di Maio. “Salvini – ha detto – non ha mai parlato a nome della coalizione di centrodestra, ha sempre e solo parlato a nome proprio o a nome della Lega. La coalizione con un programma comune è assolutamente un’altra cosa e non ha nulla a che vedere con il Movimento 5 Stelle. In questo momento con Salvini c’è molta distanza” ha detto Berlusconi in diretta facebook sulla pagina di Aosta Sera.it E sul contratto definitivo tra Movimento 5 Stelle e Lega suscita una “preoccupazione molto forte, c’è anche una delusione profonda, perché ci sono troppi punti opposti al contratto centrodestra, in alcuni punti sulla giustizia siamo nella direzione più giustizialista possibile e ci danno forti motivi di preoccupazione”.

“Credo che quelle dovrebbe accadere dovrebbe esser la possibilità di dare l’incarico al centrodestra di presentare il proprio programma al parlamento dove saremo sicuri di ottenere la maggioranza e dare vita a un governo che potrebbe durare per molto tempo anche per tutta la legislatura. Così il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi arrivando ad Aosta e rispondendo alla domanda se voterebbe la fiducia a un eventuale ‘governo del presidente‘ nel caso fallisse l’accordo tra Lega e M5S. “C’è un certo Silvio Berlusconi che ha un’esperienza di 9 anni di governo del Paese che ha presieduto per tre volte il G7 ed è tornato disponibile”, ha precisato.

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

SALVIMAIO

di Andrea Scanzi 12€ Acquista
Articolo Precedente

Governo, Berlusconi: “Contratto? Molta distanza da Salvini, parla a nome suo. Preoccupato per giustizialismo M5s”

next
Articolo Successivo

Contratto di governo, Cottarelli: “Costi fino a 125 miliardi. Ma entrate per 550 milioni”. Di Maio: “Conti della serva”

next