Mancano ancora sei mesi, ma c’è già attesa per Bohemian Rapsody. Dopo qualche foto, ora finalmente sono arrivate le prime scene, accompagnate dai successi della band che ha segnato indelebilmente la storie della musica: sulle note di Another One Bites The Dust, Bohemian RhapsodyWe Will Rock You, scorrono le immagini del film dedicato ai primi 15 anni di carriera dei Queen, dalla nascita fino al leggendario Live Aid del 1985. 

Ma i fan della band dovranno aspettare il 2 novembre per vedere “rivivere” Freddie Mercury, l’indimenticata e indimenticabile icona della band interpretato (con straordinaria somiglianza) da Rami Malek. La pellicola – diretta da Dexter Fletcher e Bryan Singer – è stata accolta con molto entusiasmo dal chitarrista Brian May e dagli altri membri della band. La 20th Century Fox ha diffuso nel frattempo il trailer. Il film ha avuto una lunga gestazione e un cambio di attori.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Margot Kidder morta a 69 anni: addio a ‘Lois Lane’, al fianco di Christopher Reeve in Superman

prev
Articolo Successivo

Film in uscita, cosa vedere e cosa no nel weekend della Palma d’oro a Cannes: da Dogman a Deadpool 2

next