Pompei continua a sorprendere. In una villa che sorgeva fuori dalla cinta muraria è stata rinvenuta una stalla e, all’interno, il calco di un cavallo adulto sorpreso dall’eruzione. L’ipotesi più accreditata è che l’animale fosse utilizzato per le parate, dato che è stato trovato con finimenti in bronzo e in ferro.

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Salvini allo stadio per vedere il Milan. Cappellino rossonero e giacca del brand di riferimento di Casapound

next
Articolo Successivo

Mafia, Don Ciotti: “La criminalità organizzata è cambiata, dobbiamo farlo anche noi”

next