“Noi consideriamo irresponsabile l’atteggiamento del centrodestra e del M5s di rifiuto dell’appello rivolto da Mattarella a sostenere un governo di transizione che faccia uscire dallo stallo. Questi partiti fanno prevalere i loro interessi a quelli dei cittadini”. Così Piero Fassino dopo la riunione nella sede del Pd. “L’assemblea la indiremo il prima possibile, non appena è chiaro il quadro politico e sarà una assemblea dedicata alla politica, non sarà una conta e faremo scelte nella direzione dell’unità del Pd. Per adesso valutiamo gli scenari di questo momento, non scenari futuri. Noi stiamo dando una mano al Paese e al Presidente della Repubblica. Le elezioni sono un passaggio fondamentale e naturale nel quale i cittadini sono chiamati a esprimersi, noi crediamo di essere in grado di rappresentare ai cittadini il rischio di essere preda di due partiti populisti d’accordo su proposte pericolose per l’Italia”. C

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Governo neutrale, Centinaio (Lega): “Noi vogliamo esecutivo politico. Su Berlusconi non metto mani sul fuoco”

next
Articolo Successivo

Governo, Gelmini (FI): “Voto a luglio? Va contro la partecipazione”. “Esecutivo neutrale? Non siamo noi a dire no”

next