I carabinieri di Torino hanno arrestato per furto aggravato un medico di base 61enne bloccata subito dopo aver rubato 115 euro a casa di un paziente di 85 anni, dove si era recata per una visita domiciliare. Dalle indagini è emerso che il medico, a febbraio, avrebbe derubato l’anziano quattro volte. L’intervento dei carabinieri era stato richiesto dalla figlia della vittima che sospettava del medico quale autore dei furti. Gli ultimi due furti sono stati documentati grazie a una telecamera installata in casa. La dottoressa è stata prima posta ai domiciliari e in seguito scarcerata in attesa del processo

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Bolzano, padre scappa con i due figli piccoli: ricerche in tutta Italia

next
Articolo Successivo

25 aprile, “il corteo fatelo sul marciapiede” (che non c’è). Sindaco all’Anpi: “Vigili a riposo? E’ festa anche per loro, no?”

next