Nomi bruciati, schede bianche, iniziali puntate, voto segreto. Il nuovo Parlamento, paralizzato, comincia oggi un corpo a corpo che nessuno sa dove porterà. Le incognite sono innumerevoli in uno scenario fluido come si è visto dai molti colpi di scena delle ultime ventiquattro ore. E si aggiunge poi il “mistero” del segreto dell’urna e quindi della parola che torna di tanto in tanto: franchi tiratori. Il ricordo del dramma dei 101 che negarono l’elezione al Quirinale a Romano Prodi sembra ancora fresco e alcuni di quelli attori stanno per sedersi di nuovo ai propri scranni. Regole, candidature, aneddoti e statistiche: ecco un vademecum per le giornate di votazioni per eleggere i presidenti di Camera e Senato.

Camere, l’elezione dei presidenti tra blitz e franchi tiratori. Ecco regole, candidati e aneddoti per seguire gli scrutini

AVANTI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Camere, Martina (Pd): “Ci aspettavamo novità che non c’è stata. Gioco di veti tra M5s e centrodestra blocca tutto”

next