Un ragazzo di 26 anni è morto nella notte a causa di un’esplosione avvenuta nell’appartamento dove viveva con la compagna a Montalto di Castro, in provincia di Viterbo. La ragazza è stata trasportata d’urgenza all’ospedale Sant’Eugenio di Roma per le ustioni riportate. Non si conoscono ancora le cause dello scoppio ma, tra le ipotesi, quella più probabile è che si sia trattato di una fuga di gas. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, polizia e carabinieri. I pompieri hanno spento l’incendio e messo in sicurezza l’area, visto che potrebbero essere stati danneggiati altri 4 appartamenti limitrofi. Inutili i soccorsi del 118 per la vittima.