“Dentro il Movimento 5 stelle ci sono persone secondo me stimabili, altre invece che non voterei mai. Ad esempio Roberta Lombardi: di lei ho già scritto in maniera lucida, rispettosa ma critica. E sono contento che abbia perso le elezioni nel Lazio“. Lo ha detto il giornalista del Fatto Quotidiano Andrea Scanzi, a margine della presentazione dell’autobiografia di Katharine Graham (edita da Aliberti) alla fiera Tempo di Libri. “Spero che il futuro del Movimento 5 stelle contempli molti più Di Battista e molti meno Lombardi”

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Elezioni, Bossi: “183 parlamentari? Salvini ha eguagliato i numeri che avevo preso io ai tempi della secessione”

prev
Articolo Successivo

“Noi No!” l’elogio della ribellione di Gianluigi Paragone: “Un omaggio allo spazio del dissenso”

next