È terminata la fuga di James Eric Davis, lo studente universitario di 19 anni che ha sparato ai genitori nel campus della Central Michigan University. Gli agenti di polizia del campus universitario lo hanno individuato su un treno poco dopo la mezzanotte e lo hanno arrestato senza incidenti. Il giovane è accusato di aver ucciso a colpi di arma da fuoco suo padre, un agente di polizia, e sua madre all’interno del suo dormitorio a causa di quella che le forze dell’ordine hanno definito una “questione familiare“. Non ci sono state altre vittime.