La legge sulla Buona Scuola che è uscita non è minimamente quella a cui” avevo collaborato” per quanto riguarda i laboratori. “Ho dato solo suggerimenti sulla formazione dei dirigenti scolastici. Questa mattina in tv ho usato un termine troppo morbido, ‘superare’ la Buona Scuola. Ora dico riscriviamola“. Lo ha precisato, durante il suo intervento al Salone delle Fontane, il candidato M5s al ministero dell’Istruzione Salvatore Giuliano. “So a cosa state pensando – ha detto il dirigente scolastico, scherzando sul suo nome – ma sono un bravo ragazzo”. “Dobbiamo trasformare la scuola dal luogo dell’insegnamento a quello dell’apprendimento”, ha sottolineato Giuliano.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Elezioni, gaffe di Cazzola: “Salvini dice fuck news”. Botta e risposta con Borghi (Lega)

next
Articolo Successivo

Cosenza, i cittadini rischiano di pagare a Equitalia i debiti del sindaco di Forza Italia. Il suo legale: “Faremo appello”

next