Venne deportato ad Auschwitz e a Dachau durante il nazismo perché giudicato un “Mischehe”, ossia figlio di un matrimonio misto. Coco Schumann, leggenda del jazz e dello swing, è morto all’età di 93 anni nella sua casa di Berlino. Nato nel 1924 a Berlino da madre ebrea e padre tedesco, riuscì a sopravvivere all’orrore dei campi.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Gas di scarico diesel, media: Vw, Daimler e Bmw hanno usato cavie umane per test

next
Articolo Successivo

Problemi al motore, aereo costretto ad atterrare sulla superstrada di Los Angeles in mezzo alle auto

next