Oltre un migliaio le persone hanno partecipato alla fiaccolata silenziosa e alle altre iniziative organizzate a Fiumicello a due anni dalla scomparsa di Giulio Regeni a Il Cairo. Tanti i giovani e gli studenti, i cittadini di Fiumicello, città in provincia di Udine dove è cresciuto il giovane ricercatore, e dei comuni limitrofi, con fiaccole gialle e cartelli in mano a chiedere ‘Verità per Giulio’. “Speriamo che chi di dovere si accorga che l’Italia è gialla” ha detto la mamma, Paola Deffendi, al termine della fiaccolata. Accanto a lei anche l’avvocato della famiglia, Alessandra Ballerini, che ha lanciato un appello a tutti i candidati alle prossime elezioni: “Tutte le persone che si candidano mettano nella loro agenda politica la verità per Giulio Regeni”.

 

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Trump chiede in prestito un Van Gogh, ma il museo gli offre il Wc d’oro di Cattelan

prev
Articolo Successivo

Davos, Donald Trump: “Serve sistema commerciale equo. Metterò sempre l’America al primo posto”

next