“Perdono i bambini, che potranno essere soppressi se c’è un contrasto tra i medici e chi ha la responsabilità di questi bambini”. L’approvazione della legge sul biotestamento è una “sconfitta” per il senatore Carlo Giovanardi. “Io vorrei sapere nella medicina d’urgenza cosa potranno fare i medici vincolati da disposizioni magari di 30 anni prima. Si è andati verso una forma di eutanasia passiva. Con questa legge a un bambino italiano potrebbe capitare quello che è accaduto in Inghilterra al piccolo Charles”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Elezioni, Fassino: “Berlusconi pensa a un un Gentiloni bis? Opinione sua, non faremo nessuna alleanza con lui e nessun accordo”

next
Articolo Successivo

Caso Expo, Sala: “L’accusa abuso d’ufficio va oltre mio livello di comprensione”

next