“E’ stata una legge innovativa che promuoveva le politiche positive per l’infanzia e i giovani. Oggi è una giornata importante perché verrà insediata la rete nazionale per l’inclusione e la protezione sociale. Per quanto riguarda la disoccupazione giovanile in legge di bilancio c’è una norma che riduce il costo delle assunzioni per i giovani fino i 35 anni”. Così il ministro Poletti parlando di disoccupazione a margine di un convegno sulla legge 285.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Black friday, scioperano i dipendenti di Amazon: dove tutto è tanto veloce che sfuggono i diritti

next
Articolo Successivo

Mense scolastiche, se c’è una blatta nel panino la colpa non è di chi l’ha preparato

next