Il britannico Daniel Hegarty è morto a seguito di un incidente durante il Gran Premio motociclistico di Macao. Il 31enne pilota del Topgun Racing Honda ha perso il controllo si è schiantato contro le barriere nel corso del sesto giro. “La famiglia di Daniel è stata contattata e il comitato assicurerà che ogni assistenza sia loro assicurata”, hanno comunicato gli organizzatori della gara in una nota. “Estendiamo le più sentite condoglianze alla famiglia e agli amici di Daniel”. Il nordirlandese Glenn Irwin è stato proclamato vincitore dopo l’interruzione della gara. Nel 2012, il portoghese Luis Carreira morì durante le qualifiche, dopo aver sbattuto contro il guardrail.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Emissioni Co2, sulle auto ‘pulite’ circolano troppe informazioni sporche

prev
Articolo Successivo

L’accelerazione della nuova Tesla Roadster 2 è da brividi: “Sembra di stare sulle montagne russe”

next