Berlusconi? E’ legittimato da 200 milioni di voti presi“. Così a Omnibus (La7) la deputata di Forza Italia, Laura Ravetto, contesta l’analisi del giornalista de La Nazione, Ettore Maria Colombo, che parla di una auto-nomina del Cavaliere a leader di Forza Italia. La parlamentare adotta un noto tormentone lanciato da Renato Brunetta, il quale, però, giorni fa ha spiegato, nel corso di Otto e Mezzo, che quei ‘200milioni di voti’ presi da Berlusconi nel corso degli anni è frutto di un suo calcolo, precisando che era un numero senza alcun significato statistico, ma solo affettivo. Ravetto poi puntualizza: “Gli elettori di coloro che non ci piace chiamare populisti, ma ribellisti, e che in Italia sono rappresentati dal M5S hanno due strade: o confinarsi nel voto ai 5 Stelle, il che comporterà domani avere la non competenza al governo e delle tasse che distruggeranno la nostra economia oppure votare noi con un programma moderato di soluzioni”

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Sei arrivato fin qui

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it e pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi però aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Diventa Sostenitore
Articolo Precedente

Consip, confronto tra Orfini (Pd) e Travaglio: “Pezzi dello Stato cercarono di far fuori Renzi”. “No, il cuore della questione è un altro”

prev
Articolo Successivo

M5s, Di Battista vs Riotta e Giannini: “Insulti in rete? Li condanno, ma incanaliamo rabbia in democrazia”

next