Gene Gnocchi nella sua copertina a Di Martedì (La7) presenta “Il primo megafono a banalità incorporata”. La gag prende di mira Di Maio e Di Battista: “È un megafono con già registrata la voce di Di Battista, così non devi neanche far la fatica di dire banalità tue. Se spingi il tasto 1 dice “Vabbè vabbè vabbè vabbè”, se spingi il tasto 2 dice “O-ne-stà O-ne-stà”. Se spingi il tasto 3 dice “La gente è stufa solo Mussolini e De Gasperi chiesero la fiducia”. C’è anche il GPS incorporato così siete sicuri di non sbagliare piazza.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Sallusti vs Travaglio: “Appendino? Per te falso in bilancio non è reato se riguarda M5s”. “E’ falso ideologico, non ti entra in testa”

next
Articolo Successivo

Stragi mafia, Sallusti vs Travaglio: “Berlusconi indagato? Di Matteo è un simpatizzante grillino”. “Falso, questa è macchina del fango”

next