Sul voto finale al Rosatellum si consuma in Aula al Senato l’ennesimo scontro tra M5S e Pd. “Sulla fiducia avete doppiato Mussolini, dovreste essere incriminati per apologia del fascismo”, si è scagliato contro i dem il senatore e capogruppo del M5S Giovanni Endrizzi, nel corso delle dichiarazioni di voto. Parole alle quali ha replicato Luigi Zanda, capogruppo Pd: “Abbiamo sentito dire che Gentiloni è peggio di Mussolini, siamo abituati a una polemica politica fatta di insulti, ma dobbiamo darci un limite. Chi evoca con tanta leggerezza il Fascismo non sa cos’è stata quella tragedia”