Il padre del Rosatellum Bis, Ettore Rosato, capogruppo dem a Monteciotiro è sicuro: “La Legge elettorale è sicuramente costituzionale”. In casa Pd nessuno teme possibili ricorsi alla Corte Costituzionale. “E’ un’abitudine per tutti quelli a cui non piace una legge elettorale dire che è incostituzionale – aggiunge Rosato e quando gli chiediamo perché nel Rosatellum Bis non è previsto il vaglio preventivo della Corte Costituzionale, come già per l’Italicum – il presidente dei deputati dem offre una singolare spiegazione: “Perché mi sembra che stiamo andando a votare se il calendario non mi smentisce”. Anche Gennaro Migliore non ha dubbi: “Sì, la nuova legge elettorale è costituzionale”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Migranti in Libia, Alfano rassicura tutti: “Nostra attenzione su diritti umani nei centri libici è altissima”. E ripesca le ong

next
Articolo Successivo

Rosatellum bis, Migliore nega pure l’evidenza: “Due terzi di nominati? Falso”. Arriva Cuperlo e lo sbugiarda

next