Cinque anni, nel mondo effimero della pubblicità, non sono pochi. E infatti il connubio Antonio Banderas e Mulino Bianco era diventato oramai così familiare da dar vita a parodie esilaranti, come quella di Maurizio Crozza. Prima con la gallina rosita (i meme in rete si sono sprecati), poi con Angela Finocchiaro, l’attore spagnolo ha prestato il volto alla nota casa dolciaria italiana, primo tra i grandi divi di Hollywood ad approdare nel bel Paese come testimonial. Ora, Banderas deve essersi stufato di pane e galline (o viceversa?) e al suo posto arrivano Nicole Grimaudo e Giorgio Pasotti. Riusciranno i due a restare impigliati nell’immaginario degli italiani come hanno fatto Antonio e la gallina? Intanto su Twitter in tanti dicono “addio” al “mugnaio” e alla gallina.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Selena Gomez, la popstar su Instagram: “Ho fatto un trapianto di rene a causa della mia malattia”

next
Articolo Successivo

Fedez e Chiara Ferragni, figlio in arrivo a marzo e matrimonio in estate?

next