Sei persone sono rimaste intossicate all’aeroporto di Francoforte in seguito all’esposizione con del gas irritante. Il fatto è accaduto intorno alle 11 dell’11 settembre. Non è ancora chiaro come il gas si sia diffuso nell’area dei check-in. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco.

Su Twitter l’aeroporto di Francoforte ha fatto sapere che le operazioni condotte dai pompieri sono terminate e che la zona dell’aeroporto interessata dall’incidente è stata riaperta. Non è stata trovata nessuna sostanza pericolosa, aggiungono.

Le sei persone coinvolte sono in questo momento curate per lievi irritazioni alle vie respiratorie. L’allarme sembra quindi rientrato. Ora le indagini della polizia dovranno accertare cos’è accaduto.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Caso Regeni, scomparso uno degli avvocati egiziani della famiglia: andava a Ginevra per parlare di diritti umani

prev
Articolo Successivo

11 settembre sedici anni dopo, il più grande crimine degli Usa

next