Un esercito di zombie ha invaso Amburgo, a poche ore dall’inizio del G20, che esordirà stasera 6 luglio e prevede sessioni di lavoro dei leader mondiali per due giorni, a partire da domani. Un centinaio di manifestanti dell’associazione 100 Gestalten ha dato vita a uno scenografico flash mob per le strade della città, per sensibilizzare l’opinione pubblica e protestare contro le modalità con cui si svolgerà il summit: ” Pochi potenti decideranno per tutti gli altri” hanno denunciato.

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Migranti, non siamo generosi se li accogliamo ma se smettiamo di vendergli armi

prev
Articolo Successivo

Il terrore di tutti i passeggeri si materializza a Edimburgo. L’amara sorpresa dopo il volo da Roma

next