“Il fatto che oggi io sia qui e domani sarò da Pisapia non rappresenta una contraddizione“. Ne è convinto il parlamentare dem Gianni Cuperlo che a margine del Forum nazionale dei circoli del Pd, spiega: “Dal mio punto di vista abbiamo bisogno realmente di un centrosinistra largo per non consegnare il Paese alle destre, ma il centrosinistra non è solo una somma di sigle”. Cuperlo ha anche commentato le dichiarazioni di Romano Prodi, che è tornato sul tema della legge elettorale. “La proposta di Prodi per un maggioritario va nella direzione giusta e sempre rivendicata da questo partito o almeno da una parte. Ricordo tutto le volte che si diceva di voler sapere la sera stessa chi vince le elezioni”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Pd, il segretario Matteo Renzi parla al Forum nazionale a Milano. Segui la diretta

next
Articolo Successivo

Italia 2020, Guerini: “Non è possibile centrosinistra senza Pd, aperti a confronto con Pisapia”

next