Una bicicletta con le ruote quadrate: se la scelta di Seneca per la seconda prova non è stata una sorpresa, non si può dire lo stesso del problema di matematica uscito allo Scientifico. Gli studenti devono calcolare la funzione che corrisponde al profilo di una pedana ideale dove si possa pedalare con le ruote angolate. Fantascienza? Non proprio: il problema prende spunto da un prototipo esposto al MoMath Museum of Mathematics di New York.

Per chi non ha troppa familiarità con le equazioni, l’oggetto della seconda prova ha stupito molti utenti sui social: nonostante i più esperti assicurino che lo svolgimento non sia impossibile, su Twitter si moltiplicano i messaggi, tra ironia e incredulità. C’è chi immagina il poeta Giorgio Caproni (oggetto della prima prova) pedalare su ruote quadrate, chi scherza sulla disastrata situazione delle strade di Roma.

 

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Maturità 2017, nel problema della seconda prova la bici con le ruote quadrate. Che a New York esiste (FOTO)

prev
Articolo Successivo

Maturità 2017, la versione di Seneca è un “regalo” agli studenti. Il latinista: “Facile da tradurre”

next