Un barista è stato ucciso durante un tentativo di rapina nella frazione Riccardina di Budrio, in provincia di Bologna. Sarebbe il figlio del titolare. Il killer, armato di un fucile e di una pistola, gli ha sparato a quanto pare per una sua reazione alla richiesta di soldi, e avrebbe ferito anche altre due persone. Poi è fuggito a piedi. Sul posto sono state trovate tracce di sangue, forse dell’assassino. Torna all’attacco la Lega: “Chi vuol fare una rapina rischia troppo poco, al massimo qualche anno di carcere che poi viene dimezzato con indultini e pene alternative. Servono invece pene esemplari per chi aggredisce la proprietà altrui e ovviamente occorre eliminare l’eccesso di difesa”, dice Roberto Calderoli.

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Coop, agnelli in promozione a metà prezzo sullo scontrino. Gli animalisti: “Atto deprecabile e mancanza di rispetto”

next
Articolo Successivo

Amatrice, il principe Carlo visita la zona rossa. Ma il sindaco non lo accompagna: “Tornerò quando sarà ricostruita”

next