Renzi sta ricostruendo la Democrazia cristiana. Faccio un appello: ti prego, ti prego non mollare. Io ti sono favorevole, lavorerò in rete per te”. Così Beppe Grillo, all’indomani dell’assemblea Pd, ironizza e lancia la frecciata al segretario dimissionario ed ex premier. “Dirò in rete che sei un uomo leale, che non ha mai raccontate bufale e che hai una famiglia e un papà meraviglioso. Renzi torna, non andar via. Serve un ultimo sforzo – conclude Grillo lasciando l’Hotel Forum diretto al Campidoglio – l’ultimo centimetro di cui ha bisogno il Paese prima di sprofondare, da solo non ce la fa, c’è bisogno di te”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Roma, Grillo: “Lo stadio? Se sarà fatto, prima ascolteremo la popolazione interessata al progetto”

next
Articolo Successivo

Pd, nessuna scissione solo una sana liberazione

next