Tragedia della strada a Guidonia, dove nella notte tra il 4 e 5 febbraio, sono morti quattro ragazzi in un incidente stradale. I giovani viaggiavano a bordo di una Mini Cooper che, intorno alle 4 di mattina, è sbandata a causa di un sorpasso azzardato e si è schiantata contro un albero. Le vittime sono due ragazzi e due ragazze, tra i diciassette e i diciotto anni. Il dramma è accaduto in via Tiburtina, località Setteville, all’altezza del chilometro 18.700, in direzione Roma. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, che hanno estratto i corpi dalle lamiere dei veicolo. A causa dell’incidente, via Tiburtina è rimasta chiusa temporaneamente al traffico nei due sensi di marcia per il tempo necessario a consentire l’intervento dei soccorsi. Sulle cause sono ancora in corso accertamenti della polizia stradale.

Nella stessa provincia si è verificato anche un altro incidente mortale nella notte tra sabato e domenica. E’ avvenuto all’alba a Corso Vittorio Emanuele, nel centro storico di Roma. Nello scontro, avvenuto intorno alle 5.40, sono state coinvolte un’auto e una moto. La vittima è un ragazzo di 28 anni deceduto sul colpo.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Vasto, i genitori di Fabio Di Lello: “Avevamo chiesto il ricovero perché stava male. Roberta era incinta”

next
Articolo Successivo

Nuoro, gioielliere trovato senza vita in casa a Sorgono. Era legato e imbavagliato

next