Il Fatto Quotidiano cresce. Tutti gli altri perdono con percentuali a doppia cifra. Secondo i dati dell’Accertamenti diffusione stampa di novembre, il nostro giornale è cresciuto dello 0,9% rispetto allo stesso mese del 2015 sulle diffusioni cartacee e digitali per un totale di 45,8 mila copie, soprattutto grazie all’edizione digitale. Confermando, di fatto, un trend in controtendenza rispetto al panorama della stampa italiana: secondo i dati Ads (che, in attesa di emanare un nuovo regolamento che avrà effetto retroattivo, ha sospeso le rilevazioni su quelle cosiddette di “co-marketing”, associabili cioè ad attività promozionali svolte attraverso intermediari) nelle diffusioni carta+digitale IlSole24Ore registra un -46,2%, Libero -44%, La Repubblica -22,7%, Il Giornale -16,8%, Il Corriere della Sera -16,1%, La Stampa -14,3%, La Gazzetta dello Sport -9%, Il Messaggero -7,6% e Avvenire -6,9%. Unica altra testata a crescere, seppur di uno 0,1%, è Il Manifesto con 11,7mila copie complessive.

Anche nelle edicole Il Fatto Quotidiano fa registrare prestazioni nettamente migliori rispetto ai concorrenti. Questa volta le copie non aumentano, ma registrano una lieve flessione (-0,7%) contro i cali in doppia cifra del resto dei quotidiani: Libero -27%, IlSole24Ore -21,7%, Il Giornale -17,6%, Avvenire -14,7%, Tuttosport -14,6% (-14,1% il lunedì), Corriere dello Sport del lunedì -14%, La Stampa -13,4%, Corriere dello Sport -12,5%, La Repubblica -10,6%, Gazzetta dello Sport del lunedì -8,3%, Messaggero -8,2%, Gazzetta dello Sport degli altri giorni -6,4%, Corriere della Sera -5,2%.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire, se vuole continuare ad avere un'informazione di qualità. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili

Il Fatto Personale

di Antonio Padellaro 12€ Acquista
Articolo Precedente

L’Unità, Staino a Renzi: “Mi hai deluso”. Il Cdr: “Non può restare ancora in silenzio”

next
Articolo Successivo

Rondolino: “Chiusura Unità? Colpa primaria di Staino. Renzi? E’ sparito come The Young Pope”

next