Rocco Casalino? E’ un mio vecchio amico, ma dovrebbe chiamarmi per ringraziarmi. L’ho aiutato, gli ho dato consigli e lui li ha seguiti. E’ stato tenace, ma non riconoscente“. Sono le parole pronunciate ai microfoni di Ecg Regione (Radio Cusano Campus) dall’ex direttore del Tg4, Emilio Fede, che svela la sua antica amicizia con l’attuale responsabile della Comunicazione del M5S, Rocco Casalino. “Quando è uscito dal Grande Fratello” – continua – “sono stato un ‘fratellastro’ per lui. Casalino è simpatico, ha avuto la fortuna di diventare uno dei vertici del M5S, perché è bravo, sta al posto suo e non pesta i piedi a nessuno. Però, basta con Casalino, parliamo d’altro”. Qualche secondo dopo, però, Fede ci ripensa e prosegue: “Le posizioni politiche di Casalino? Era di centrodestra e di centrosinistra. Con me è sempre stato gentile e cortese. Il suo segreto è stato riuscire a tenere il passo, sempre un passo dietro o un passo di fianco a Beppe Grillo

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Governo non eletto? E’ solo un equivoco terminologico

next
Articolo Successivo

Dovevo votare Sì: Renzi, Fantozzi e la Silvani in ‘Questo è il Pd!’

next