Mattinata amara quella del ministro per le Riforme Maria Elena Boschi che non rilascia dichiarazioni all’uscita da Palazzo Chigi. Solo un sorriso contrito a commento del disastroso risultato sul referendum confermativo della legge che porta il suo nome in attesa dell’ultimo Cdm e che Matteo Renzi rassegni le dimissioni al Colle da Sergio Mattarella

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Referendum: Salvini esulta, ma è stato il Pd a far vincere il No

next
Articolo Successivo

Referendum 2016, il grande No della Sardegna con il 72,22%: la spina dell’Autonomia e il nodo province

next