Continua a vincere la Juventus, terza vittoria consecutiva dopo lo stop a San Siro contro i rossoneri. La Roma si esalta, come spesso accade, davanti ai propri tifosi e batte il Bologna di Donadoni 3-0, grazie alla tripletta dell’egiziano Salah. Entrambe le milanesi conquistano i tre punti, con l’Inter che torna a vincere (3-0 contro il Crotone) e il Milan che supera di misura il Palermo con un bel gol di Lapadula. Pareggio casalingo sia per il Napoli guidato da Sarri, che perde ulteriori punti dalla capolista, che per la Fiorentina, 1-1 contro la Sampdoria. Non si fermano più Torino e Atalanta: i granata strapazzano il Cagliari (5-1, doppietta di Belotti) e i bergamaschi trionfa in casa del Sassuolo 3-0. Si conferma, sempre di più, la stagione dei numeri nove, con Dzeko, Icardi e Belotti tra i primi marcatori della Serie A di quest’anno.

ROMA-BOLOGNA 3-0 (13′-62′-71′ Salah)

PALERMO-MILAN 1-2 (15′ Suso, 71′ Nestorovski, 82′ Lapadula)

INTER-CROTONE 3-0 (84′ Perisic, 88′-’93’ Icardi)

GENOA-UDINESE 1-1 (11′ Thereau, 24′ Ocampos)

SASSUOLO-ATALANTA 0-3 (19′ Gomez, 24′ Caldara, 43′ Conti)

FIORENTINA-SAMPDORIA 1-1 (37′ Bernardeschi, 57′ Muriel)

PESCARA-EMPOLI 0-4 (12′ Maccarone, 23′ Pucciarelli, 44′ Maccarone, 89′ Saponara)

NAPOLI-LAZIO 1-1 (52′ Hamsik, 54′ Keita)

TORINO-CAGLIARI 5-1 (2′ Belotti, 11′ Ljajic, 38′ Benassi, 41′ Melchiorri, 51′ Baselli, 59′ Belotti)

CHIEVO VERONA-JUVENTUS 1-2 (53′ Mandzukic, 66′ Pellissier, 75′ Pjanic)

close

Prima di continuare

Se sei qui è evidente che apprezzi il nostro giornalismo. Come sai un numero sempre più grande di persone legge Ilfattoquotidiano.it senza dover pagare nulla. L’abbiamo deciso perché siamo convinti che tutti i cittadini debbano poter ricevere un’informazione libera ed indipendente.

Purtroppo il tipo di giornalismo che cerchiamo di offrirti richiede tempo e molto denaro. I ricavi della pubblicità ci aiutano a pagare tutti i collaboratori necessari per garantire sempre lo standard di informazione che amiamo, ma non sono sufficienti per coprire i costi de ilfattoquotidiano.it.

Se ci leggi e ti piace quello che leggi puoi aiutarci a continuare il nostro lavoro per il prezzo di un cappuccino alla settimana.

Grazie,
Peter Gomez

Articolo Precedente

Inter alla cinese: quando la scelta del nuovo allenatore sembra X-Factor

prev
Articolo Successivo

Ten Talking Points – Sulla panchina dell’Inter avrei visto bene Gianni Cuperlo

next